Pasta e Fasoi alla Veronese

La vita non è aspettare che passi la tempesta, ma imparare a ballare sotto la     pioggia.

  Mahatma Gandhi

pioggia sui vetri

Inverno

 

legna da ardere

 

Sono giorni di freddo e di pioggia, giorni che ti inducono a stare rintanato in casa, a riflettere. La pioggia batte sui vetri, ed io mi incanto a guardare le gocce che scivolano, sbattendo disordinate e rincorrendosi l’un l’altra.

Ho la fortuna di abitare in piena campagna, quando piove tutto diventa più verde e più lucido. La pioggia che cade lava, purifica, e nei campi, rigenera e  dona la vita.

Quando ero più giovane ed incosciente, non usavo mai l’ombrello, sentire le gocce di pioggia sui capelli e sul viso, mi dava un senso di libertà infinita.  poi con l’avanzare dell’età, complice la paura di rovinare la piega o di bagnare i vestiti, ho iniziato ad usarlo, nonostante questo continuo ad amare la pioggia, il rumore delle gocce che batte sui tetti o sulle foglie ha un che di ipnotico, calma la mente e i pensieri.

atmosfera

Leggi tutto “Pasta e Fasoi alla Veronese”