Gnocchi di ricotta ai bruscandoli

In ogni passeggiata nella natura l’uomo riceve molto di più di ciò che cerca.
(Hohn Muir)

primavera

Lunedì dell’Angelo, o come si dice in modo più informale, Pasquetta. La tradizione vuole che a Pasquetta si festeggi andando a fare delle scampagnate, o delle gite fuori porta, con annesso pic-nic o grigliata, insieme a parenti ed  amici.

Noi avevamo in programma di andare con amici a fare una camminata sulla Rocca di Garda, la Rocca è un promontorio che domina la cittadina di Garda, e da lì si può ammirare un panorama mozzafiato.

Già pregustavo una camminata  sotto un sole tiepido, una serie di foto con panorami strabilianti e per finire una bella mangiata in un ristorantino con cucina locale. Finalmente un ristorante, dopo due giorni ai fornelli, essere seduta a pranzo, servita e riverita, mi era sembrata un’ottima ricompensa. Bene, direte, bel programmino, cosa vuoi di più da un lunedì di Pasqua? Leggi tutto “Gnocchi di ricotta ai bruscandoli”

Pasta al forno con asparagi e fonduta di Monte Veronese

(.) Ti auguro tempo, non soltanto per trascorrerlo,
ti auguro tempo perché te ne resti:
tempo per stupirti e tempo per fidarti
e non soltanto per guardarlo sull’orologio.

Ti auguro tempo per toccare le stelle
e tempo per crescere, per maturare.

Ti auguro tempo per sperare nuovamente e per amare.
Non ha più senso rimandare.

Ti auguro tempo per trovare te stesso,
per vivere ogni tuo giorno, ogni tua ora come un dono.

Ti auguro tempo anche per perdonare.

Ti auguro di avere tempo,
tempo per la vita.

Elli Michler

forsizia

Sono sempre in ritardo, il tempo corre più di me e va velocissimo, tra meno di una settimana è Pasqua, e a me sembra di aver appena disfatto l’albero di Natale, ho come l’impressione che il tempo si sia  ristretto.

Qualche anno fa sapevo che per fare una determinata cosa  mi bastava un’ora, adesso mi prendo un’ora per fare una cosa, e poi, guardo l’orologio  e di ore ne sono  passate cinque. Leggi tutto “Pasta al forno con asparagi e fonduta di Monte Veronese”