Torta Sbrisolona

“Lo sai perché mi piace cucinare?”

“No, perché?

“Perché dopo una giornata, in cui niente è sicuro, e quando dico niente voglio dire niente,  uno torna a casa e sa  con   certezza   che aggiungendo al cioccolato rossi d’uovo, zucchero e latte, l’impasto si addensa: è una tale conforto!”

Giulia Child

pottery inglesi

 

Ci sono cose in cucina che faccio solo ed esclusivamente a mano, anche se possiedo planetarie, cutter, minipiner ecc. ecc., questo perché per me , cucinare è terapeutico.

Tagliare, sminuzzare e affettare verdure mi rimette in pace con me stessa. Mi immergo in una sorta di limbo, dove i pensieri sono ovattati e lontani, dove non penso ai problemi grandi o piccoli che la vita ci porta quotidianamente.

Impastare un pane o mescolare un risotto, non è solo un impegno fisico, ma soprattutto mentale, in quei momenti mi estraneo completamente dal mondo che mi circonda, sono talmente concentrata in quello che sto facendo che tutto il resto non esiste.

Leggi tutto “Torta Sbrisolona”