Crema di patate curcuma zenzero violette e crostini aglio e limone

“La neve pose una tovaglia silenziosa su tutto. Non si sente se non ciò che accade dentro casa. Mi avvolgo in una coperta e non penso neppure a pensare. Sento un piacere d’animale e vagamente penso, e m’addormento senza minor utilità di tutte le azioni del mondo.”

Fernando Pessoa

neve e crema di patate

Marzo ci ha regalato la neve! Il paesaggio è bellissimo, ma andare e tornare dal lavoro è stato difficoltoso.

Abito su di una strada isolata e con poco traffico, normalmente questo fatto è piacevole, poco rumore,  poco inquinamento e verde a perdita d’occhio, inoltre puoi tenere la musica ad alto volume, oppure accendere la lavatrice, quando più ti piace, che non disturbi nessuno.

Quando nevica però le strade rimangono imbiancate, e con l’abbassarsi della temperatura, ghiacciano. Per percorrere i venti chilometri che mi separano dal lavoro, ci ho impiegato un’ora, se poi ci aggiungiamo che quando parto da casa sono le quattro e trenta del mattino, e c’è buio pesto, potete capire che sono arrivata al lavoro abbastanza tesa.

Leggi tutto “Crema di patate curcuma zenzero violette e crostini aglio e limone”

Pasta e Fasoi alla Veronese

La vita non è aspettare che passi la tempesta, ma imparare a ballare sotto la     pioggia.

  Mahatma Gandhi

pioggia sui vetri

Inverno

 

legna da ardere

 

Sono giorni di freddo e di pioggia, giorni che ti inducono a stare rintanato in casa, a riflettere. La pioggia batte sui vetri, ed io mi incanto a guardare le gocce che scivolano, sbattendo disordinate e rincorrendosi l’un l’altra.

Ho la fortuna di abitare in piena campagna, quando piove tutto diventa più verde e più lucido. La pioggia che cade lava, purifica, e nei campi, rigenera e  dona la vita.

Quando ero più giovane ed incosciente, non usavo mai l’ombrello, sentire le gocce di pioggia sui capelli e sul viso, mi dava un senso di libertà infinita.  poi con l’avanzare dell’età, complice la paura di rovinare la piega o di bagnare i vestiti, ho iniziato ad usarlo, nonostante questo continuo ad amare la pioggia, il rumore delle gocce che batte sui tetti o sulle foglie ha un che di ipnotico, calma la mente e i pensieri.

atmosfera

Leggi tutto “Pasta e Fasoi alla Veronese”

Crema di zucca con nocciole tostate e rosmarino

L’autunno ti fa sonnolento, la luce del giorno è un momento che irrompe e veloce è svanita; metafora lucida di quello che è la nostra vita…

Francesco Guccini

<Amo l’autunno, il clima che cambia, quella luce che in certe ore del giorno si fa quasi dorata. Le cime degli alberi infuocate, le foglie di mille sfumature, gialle, rosse, marroni. Amo i loro colori.

Quando ero piccola l’autunno coincideva con l’inizio della scuola. Io ero felice di tornarci, rimettermi sui libri, ritrovare i compagni.

Leggi tutto “Crema di zucca con nocciole tostate e rosmarino”